26 Maggio 2024

Scommettere online 2024

Guida informativa sulle scommesse on-line

Squadre con più tifosi al mondo

9 min read
Squadra con più tifosi al mondo

La popolarità di una squadra a livello globale dipende da una moltitudine di fattori, come le vittorie, ovviamente, ma anche la storia, i giocatori che la compongono, l’appeal mediatico, ecc. È stata stilata recentemente una classifica delle squadre più tifate al mondo, e il dato che è emerso è davvero interessante tra le curiosità sul calcio, poiché, in alcuni casi, non tiene affatto in considerazione le vittorie internazionali.

15. AS Roma – 22 milioni

È proprio il caso della Roma, una squadre che a livello internazionale ha davvero poco da mostrare in bacheca: oltre alla recente Conference League del 2021-22 ha solo una Coppa delle Fiere (1960-61) e una Coppa Anglo-Italiana (1972).

Eppure, i tifosi giallorossi sparsi in tutto il mondo sono circa 22 milioni. Il merito va dato ai numerosi campioni che hanno vestito la maglia dei Capitolini: Francesco Totti, Daniele De Rossi, Gabriel Batistuta, Cafu, Falcao, Aldair, Hidetoshi Nakata, Zbigniew Boniek, Bruno Conti e molti altri ancora.

14. Borussia Dortmund – 22 milioni

I Prussiani di Dortmund possono vantare, al pari della Roma, circa 22 milioni di tifosi tra Germania e resto del mondo. La squadra che da sempre prova a tenere testa al Bayern Monaco negli anni ha vinto 1 Champions League (1996-97), 1 Coppa delle Coppe (1965-66) e 1 Coppa Intercontinentale (1997), oltre a 8 Campionati tedeschi, 5 Coppe di Germania e 6 Supercoppe di Germania. Tra i giocatori più rappresentativi a vestire la maglia giallonera, il pallone d’oro 1996 Matthias Sammer.

13. Juventus – 27 milioni

Onestamente ci saremmo aspettati di più dalla squadra più tifata d’Italia (e anche più titolata). Evidentemente il fascino della maglia a strisce non riesce ad espandersi fuori dai confini italiani nonostante i numerosi trofei e gli innumerevoli campioni in maglia bianconera.

Tra le competizioni internazionali ricordiamo 2 Champions League (1984-85 e 1995-96), 1 Coppa delle Coppe (1983-84), 3 Coppe Uefa (1976-77, 1989-90, 1992-93), 2 Supercoppa Uefa (1984, 1996), 2 Coppe Intercontinentali (1985, 1996) e 1 Coppa Intertoto (1999).

A livello nazionale può vantare invece i record in tutte le competizioni: 36 Campionati, 14 Coppe Italia e 9 Supercoppe italiane. Sarà forse il record di finali perse nella Champions League (7) ad aver fatto perdere qualche tifoso? Chissà…

12. Tottenham – 35 milioni

Al dodicesimo posto troviamo gli Spurs, una squadra che a livello internazionale ha vinto poco (4 Coppe delle Coppe, 2 Coppe Uefa e 1 Coppa di Lega Italo-Inglese), così come a livello nazionale (2 Campionati, 8 Coppe d’Inghilterra, 4 Coppe di Lega inglese e 7 Charity Shield), ma è riuscita comunque ad appassionare un totale di 35 milioni di tifosi.

Harry Kane è stato a lungo il simbolo di questa squadra, con le sue 280 reti realizzate in dieci stagioni coi Lilywhites, e oltre a lui altri giocatori di assoluto livello hanno contribuito negli anni al successo mediatico.

Tra gli altri ricordiamo i campioni del mondo Jimmy Greaves (Inghilterra 1966), Hugo Lloris (Russia 2018) e Cristian Romero (Qatar 2022), e poi Steve Perrymann (record di 854 presenze con gli Spurs), Jurgen Klinsmann, Gareth Bale e Paul Gascoigne.

11. Paris Saint Germain – 35 milioni

Stesso numero di tifosi per il Paris Saint-Germain, saliti alla ribalta nell’ultimo decennio grazie all’acquisizione del club da parte della Qatar Investment Authority e alle seguenti spese folli nel mercato dei calciatori.

Dal 2011 a oggi hanno vestito la maglia Rouge-et-Bleu campioni del calibro di Javier Pastore, Marco Verratti, Zlatan Ibrahimovic, David Beckham, Edinson Cavani, David Luiz, Angel Di Maria, Kylian Mbappe, Gianluigi Buffon, Sergio Ramos, Lionel Messi, Neymar e Gianluigi Donnarumma. Un solo obiettivo per i Parigini: vincere la Champions League.

Ad oggi ancora non ci sono riusciti, e nonostante il dominio in terra francese (11 Campionati, 14 Coppe di Francia, 9 Coppe di Lega francese e 11 Supercoppe francesi), a livello internazionale l’ultimo trofeo risale al 2001, una Coppa Intertoto Uefa, che si aggiunge alla Coppa delle Coppe vinta nel 1995-96.

10. Bayern Monaco – 45 milioni

La squadra più titolata a livello nazionale (33 Campionati, 20 Coppe di Germania, 10 Supercoppe di Germania e 6 Coppe di Lega tedesca) e a livello internazionale (6 Champions League, 2 Supercoppe Uefa, 2 Coppe Intercontinentali e 2 Coppe del mondo per club) è anche la più tifata di tutta la Germania.

I suoi 45 milioni di tifosi sparsi in tutto il mondo derivano non solo dai numerosi successi ottenuti, ma dal livello sempre alto che riescono a mantenere ogni stagione, partecipando da protagonisti ad ogni edizione. In Champions League vantano il secondo posto tra le squadre ad aver giocato più finali (11) e il terzo per quanto riguarda le vittorie. Inutile dire che, anche quest’anno, sono tra le favorite per la vittoria finale.

9. Inter – 55 milioni

La terza italiana di questa lista si posiziona in top10 grazie ai suoi 55 milioni di tifosi. La “pazza Inter” guidata da Simone Inzaghi ha di certo guadagnato ulteriori follower con la finale di Champions giocata recentemente.

Una finale che, in caso di vittoria, avrebbe portato il numero di Coppe a quattro dopo quelle del 1963-64, del 1964-65 e del 2009-10. Il triplete di José Mourinho è stato l’ultimo trionfo di un’italiana in Champions League, ottenuta grazie a campioni come Javier Zanetti, Samuel Eto’o, Maicon, Esteban Cambiasso, Diego Milito, Marco Materazzi, Walter Samuel e Wesley Sneijder.

Con molta probabilità, il successo internazionale dell’Inter si deve proprio ai grandi nomi che hanno vestito la maglia nerazzurra, uno su tutti Luis Nazario de Lima Ronaldo. Ma anche Giuseppe Meazza, Giacinto Facchetti, Sandro Mazzola, Alessandro Altobelli, Giuseppe Bergomi, Christian Vieri, Roberto Baggio, Luis Suarez, Lothar Matthaus, Walter Zenga, e tanti altri. Non perderti tutte le informazioni sugli stipendi allenatori Serie A 2024, compreso quello del mister nerazzurro Simone Inzaghi.

8. Milan – 95 milioni

L’altra metà di Milano si posiziona all’ottavo posto di questa classifica, ed è quindi la squadra italiana con più tifosi al mondo. I 95 milioni di tifosi si sono sommati in anni e anni di successi internazionali: 7 Champions League (record italiano), 2 Coppe delle Coppe (record italiano), 5 Supercoppe Uefa (record condiviso con Barcellona e Real Madrid), 3 Coppe Intercontinentali (record condiviso con Real Madrid) e 1 Coppa del mondo per club (record italiano condiviso con l’Inter).

Il grande fascino dei Diavoli rossoneri si deve anche ai tantissimi campioni che hanno vestito la maglia del Milan, da Gianni Rivera a Franco Baresi passando per José Altafini, Carlo Ancelotti, Fabio Capello, Ruud Gullit, Filippo Inzaghi, Nils Liedholm, Cesare Maldini, Paolo Maldini, Gunnar Nordahl, Marco Van Basten, Andrij Shevchenko, Clarence Seedorf, Frank Rijkaard e Andrea Pirlo.

7. Liverpool – 100 milioni

Probabilmente tutti e 100 i milioni di fan che sostengono i Reds vorrebbero essere presenti ogni domenica ad Anfield, sostenendo i loro beniamini al grido di “You’ll never walk alone“. Ed è proprio durante gli anni più difficili del club che si è vista la vicinanza da parte dei tifosi più fedeli, che mai hanno perso la fiducia ed hanno continuato a tifare nonostante tutto.

Numerosi alti e bassi hanno fatto vivere ai supporter momenti di grande esaltazione, come tra la metà degli anni 70 agli inizi degli anni 80 (nei quali hanno vinto 4 Champions League, 2 Coppe Uefa e 1 Supercoppa Uefa), a lunghi momenti di stallo. Qualche guizzo ogni tanto, con la vittoria della quinta Champions League nel 2004-05, e altrettanti periodi di magra.

L’arrivo di Jurgen Klopp nel 2015 ha dato una certa continuità di rendimento, e la squadra è riuscita a vincere la 6ª Champions League nel 2019-20 (record inglese) oltre a 1 Scudetto (2019-20), 1 Coppa del mondo per club (2020), 1 Supercoppa europea (2020), 1 League Cup (2021-22), 1 FA Cup (2021-22) e 1 Community Shield (2022-23).

6. Manchester City – 110 milioni

L’ascesa del Manchester City a livello di consensi è avvenuta di pari passo con l’acquisizione da parte dell’Abu Dhabi United Group e la conseguente immissione di fondi da destinare al mercato. Era il 2008, e il City fino ad allora viaggiava a metà classifica di Premier League dopo numerose retrocessioni in First Division. Una squadra anonima, dunque, che iniziò un lungo ma costante viaggio verso il successo tra le squadre con più tifosi.

Prima affidando la squadra a Roberto Mancini (2009-2012), che la riportò a vincere il Campionato dopo 44 anni, poi a Manuel Pellegrini (2013-2016), che vinse Campionato inglese e 2 Coppe di Lega, e infine a Pep Guardiola, attuale allenatore dei Citizen.

Con lui il club ha vinto 5 Campionati inglesi, 4 Coppe di Lega inglese, 2 Coppe d’Inghilterra, 2 Community Shield, 1 Champions League e 1 Supercoppa Uefa. La squadra più forte al mondo si appresta a vincere la seconda Champions League consecutiva della sua storia e ad aumentare considerevolmente la conta dei tifosi.

5. Arsenal – 125 milioni

In Top5 c’è ancora una squadra inglese e un’altra squadra di Londra: i Gunners di Mikel Arteta. L’ex centrocampista di Sociedad, Everton e Arsenal è stato chiamato nel 2019 per portare la squadra sul tetto d’Europa, impresa mai riuscita prima d’ora. L’Arsenal, infatti, nonostante i 125 milioni di fan, a livello internazionale vanta solo 1 Coppa delle Coppe (1993-94) e 1 Coppa delle Fiere (1969-70).

E allora come si spiega la quinta posizione in classifica? Probabilmente grazie al blasone storico, alla spettacolarità delle sue partite, all’ottimo lavoro di Arsène Wenger, e ai tanti nomi che hanno vestito la maglia biancorossa (tra cui David Seaman, Patrick Vieira, Sol Campbell, Freddie Ljungberg, Thierry Henry, Dennis Bergkamp, Robert Pirès, Cesc Fabregas, Mesut Ozil e Lukas Podolski).

Arteta finora è riuscito a conquistare 1 FA Cup e 2 Community Shield, e sembra poter puntare con convinzione alla finale di Champions League 2023-24.

4. Chelsea – 145 milioni

Ancora una squadra londinese tra le squadre più tifate. Lo Stamford Bridge di Londra ospita le partite casalinghe del Chelsea e negli anni ha visto passare campioni del calibro di Marcel Desailly, Claude Makelele, Jimmy Greaves, Ron Harris, Gianfranco Zola, Petr Cech, Didier Drogba, Frank Lampard e John Terry.

Nel suo palmares internazionale troviamo 2 Champions League, 2 Europa League, 2 Coppe delle Coppe, 2 Supercoppe Uefa e 1 Coppa del mondo per club, la maggior parte delle quali conquistate nell’ultimo ventennio grazie agli investimenti del magnate russo Roman Abramovic, che nel 2003 rivelò il club e lo portò in breve tempo a primeggiare in Inghilterra e in Europa.

3. Real Madrid – 350 milioni

Ed eccoci arrivati nell’élite del calcio mondiale dove, sul gradino più basso del podio, con 350 milioni di tifosi, troviamo il Real Madrid. I suoi 99 trofei ufficiali lo rendono uno dei club calcistici più titolati al mondo, ed è attualmente la squadra che ha il record di vittorie in Champions League (14).

Un record che durerà ancora per parecchi anni viste le prestazioni sempre al top che riesce a mantenere. Il successo a livello mediatico si deve anche alla politica del presidente Florentino Pérez, che inaugurando il periodo dei Galacticos ha portato in maglia Blanca tutte le stelle più brillanti del calcio mondiale: Luis Figo, Zinedine Zidane, Ronaldo, David Beckham, Michael Owen, Cristiano Ronaldo e Luka Modric solo per citarne alcuni.

2. Barcellona – 450 milioni

A partire dai primi anni del 2000, il Barça ha saputo creare un progetto che è andato ben al di là dei successi ottenuti sul campo. È diventato un vero e proprio marchio di fabbrica, un brand, che voleva lanciare un messaggio chiaro e vincere in stile blaugrana.

Dopo un periodo privo di vittorie, tornò a vincere la seconda Champions League nel 2005-06 grazie a Frank Rijkaard e Ronaldinho, alla quale seguirono i successi di Pep Guardiola e l’esplosione di giocatori simbolo come Charles Puyol, Andres Iniesta, Xavi e soprattutto Lionel Messi.

Il Barça era diventato un vero e proprio modello da prendere a esempio da altri club nel mondo, e la cantera una via da emulare per la ricerca del successo. I 450 milioni di tifosi sono ancora oggi molto soddisfatti dei successi ottenuti, seppur in attesa di un nuovo splendore, terminato con le ultime vittorie in campo internazionale datate 2015-16 (Supercoppa Uefa e Coppa del Mondo per Club).

1. Manchester United – 650 milioni

Al primo posto, con l’incredibile cifra di 650 milioni di tifosi, troviamo i Red Devils del Manchester United. Il simbolo di tale successo non può che essere attribuito a sir Alex Ferguson, un uomo che ha saputo creare un mix di bellezza ed efficacia allenando ininterrottamente dal 1986 al 2013.

Nonostante le recenti prestazioni non siano degne della storia del club, rimane ancora la squadra più titolata d’Inghilterra insieme al Liverpool (67 trofei). A livello internazionale vanta 3 Champions League, 1 Europa League, 1 Coppa delle Coppe, 1 Supercoppa Uefa, 1 Coppa Intercontinentale e 1 Coppa del mondo per Club; mentre a livello nazionale contiamo 20 Campionati inglesi (record), 12 Coppe d’Inghilterra, 6 Coppe di Lega inglese e 21 Commmunity Shield (record).

Tra i giocatori più rappresentativi della squadra con più tifosi al mondo, ricordiamo Nemanja Vidic, Rio Ferdinand, Ole Gunnar Solskjaer, David Beckham, Gary Neville, Wayne Rooney, Peter Schmeichel, Bryan Robson, Cristiano Ronaldo, Paul Scholes, Roy Keane, Eric Cantona, George Best, Ryan Giggs e Bobby Charlton.

Copyright © 2023-2024 scommesse777.com | Tutti i diritti riservati | Newsphere by AF themes.