Fin da bambini si nasce con una squadra del cuore, è inevitabile. Vuoi per tradizione di famiglia, o per simpatia verso quel calciatore o quella maglia, perché è l’unica squadra della città, per senso di appartenenza, perché è la stessa squadra della ragazza che mi piace…Insomma, motivi per diventare tifoso di una squadra ce ne sono a bizzeffe. E non potevano mancare ovviamente gli appassionati di numeri che si sono messi lì, a contare uno per uno (più o meno), quanti sono i supporter della Juventus, del Milan, del Napoli, e via dicendo. Quest’oggi, noi di guide scommesse, vi porteremo a scoprire quali sono le squadre più tifate e i numeri che stanno dietro a questa statistica davvero interessante.

Quanti tifosi ci sono in Italia?

Il dato, relativo alle sole squadre di Serie A per la stagione 2021/22, dice 24 milioni e 562 mila tifosi in totale. La media per club è di circa 1 milione e 228 mila, ma vedremo che ci sono squadre molto sopra e altrettante molto sotto. Una curiosità: il 67% del totale è composto da tifosi di tre squadre. Riuscite ad indovinare quali?

Juventus

La Juventus primeggia con ben 8 milioni e 56 mila sostenitori. Praticamente un terzo di tutta la tifoseria della serie A. Non stupisce che i bianconeri vantino il maggior numero di supporter. I motivi? Di certo per i grandi campioni che hanno vestito la sua maglia (vedi Baggio, Del Piero, ecc.), per le numerose vittorie in campionato, perché si sa, è bello tifare una squadra vincente, ma anche per il nome: Juventus, che non è legato ad una città nello specifico, ma sta ad indicare un generico “gioventù” (dal latino iuventūs).

Milan

Segue il Milan con 4 milioni e 167 mila tifosi. I rossoneri vantano un palmares di tutto rispetto, soprattutto per i successi ottenuti all’estero in tempi passati. Sono soprattutto i tempi d’oro di Van Basten, Gullit e Rijkaard ad aver portato una grossa fetta di tifosi che ancora persistono.

Inter

Nell’ultimo gradino del podio troviamo poi l’Inter, con 3,9 milioni circa. Anche qui non c’è da stupirsi. I successi della pazza Inter e i grandi attaccanti, che hanno fomentato i ragazzi milanesi e non solo, del calibro di Ronaldo e Vieni negli anni 2000; Eto’o e Milito nei tempi del triplete nel 2010; e di Lukaku e Lautaro Martínez nell’ultimo scudetto 2020.

Napoli

Segue la tifoseria napoletana, con 2,6 milioni di fan, probabilmente dell’hinterland partenopeo ma non escludiamo che qualche abitante Milanese o Torinese possa essere stato folgorato dalle gesta del pibe de oro Maradona. Anche le recenti prestazioni del Napoli in campionato e coppa Italia stanno favorendo in positivo l’aumento della statistica.

Roma

Chiude la classifica delle squadre degne di nota la Roma, con 1,8 milioni di supporters. Anche in questo caso la maggior parte dei tifosi vengono da Roma e provincia, anche se non è raro trovare appassionati fan giallorossi da altre provincie italiane. Fan di Bruno Conti prima, di Francesco Totti poi e di Lorenzo Pellegrini ora riescono a trovare nella squadra della capitale sempre qualche idolo da seguire.

Le altre

Seguono poi tutte le altre con Fiorentina (621mila), Lazio (520mila), Torino (450mila), Atalanta (314mila), Bologna (310mila) e via dicendo che vanno a riempire il restante 16% che resta. Un dato davvero impressionante.

C’è da aggiungere che spesso un tifoso davvero fedele non cambia bandiera così facilmente. Nonostante gli scandali sportivi e la retrocessione in serie B, la Juve ha mantenuto lo stesso il primato di squadra più tifata. Sappiamo inoltre che i successi fanno la differenza. Se proviamo a immaginare l’Empoli, che chiude la classifica con 48mila tifosi, vincere improvvisamente campionato, coppa Italia e Champions League, difficilmente resterebbe in coda al gruppo.

Torna su