Sei un appassionato di rugby? Allora questa guida far per te! Ci sono molte forme di scommesse diverse nello sport e alcune di queste sono riconducibili al rugby. Il rugby, infatti, è uno degli sport più praticati in alcuni paesi come Regno Unito e Stati Uniti e ha un enorme seguito di fan e di spettatori.

Ogni giorno, match di rugby vengono giocati in tutti gli angoli del mondo ed è possibile guadagnare scommettendo sugli eventi più importanti. Tuttavia, prima di farlo è necessario conoscere le tipologie di scommesse più importanti e alcune regole del gioco.

Nelle prossime righe, daremo uno sguardo ravvicinato alle tipologie di scommesse sul rugby e ti daremo alcuni consigli che potrai applicare fin da subito per iniziare a vincere. Vediamo come scommettere sul rugby!

Scommesse sportive rugby

1X2 Finale

Le scommesse sul risultato finale, come nel caso della maggior parte degli sport, sono tre le opzioni più semplici a tua disposizione e anche quelle più famose. Il rugby è un gioco di squadra, ma a differenza degli altri sport, le partite possono finire con punteggi molto alti.

Questo è sicuramente un fattore da tenere a mente quando vuoi scommettere sulle partite di rugby. Alcuni bookmaker online potrebbero offrirti quote interessanti per scommettere su un pareggio proprio perché questo risultato è un evento molto raro.

In ogni caso, come avviene per il calcio, avrai l’opportunità di scommettere sulla squadra vincente di casa, in trasferta oppure in un pareggio.

Scommesse con handicap rugby

Le scommesse con handicap sono un altro tipo di opzioni molto popolari negli sport come il rugby. Come suggerisce il termine, nelle scommesse con handicap, uno delle due squadre ottiene un vantaggio oppure uno svantaggio rispetto all’altra.

I punti vengono dati in anticipo oppure tolti ad alcune squadre. Se sei uno scommettitore, oppure un aspirante tale, dovresti conoscere quali sono i punti di forza di una squadra quando scegli di piazzare una scommessa con handicap. Ad esempio, se dovessi trovare due squadre nettamente diverse in termini di forza, potresti puntare a scommettere sulla squadra più debole scegliendo un handicap di 20 punti.

Under/Over

Sul rugby sono disponibili anche le scommesse over e under che ti consentono di scommettere su una soglia di punti che vengono ottenuti da entrambe le squadre.

Parziale/Finale

Infine, la scommessa parziale/finale ti consente di pronosticare un duplice risultato della partita. Ovvero, potresti scommettere che la squadra di casa vince nel primo tempo e che poi perda al termine della partita. Oppure viceversa.

Scommessa antepost

Come avviene con la maggior parte degli sport come calcio e tennis, anche sul rugby avrai l’opportunità di piazzare una scommessa antepost e cercare di pronosticare correttamente quale sarà la squadra che vincerà una determinata competizione.

Campionati di rugby: su quali competizioni scommettere?

Il bello del rugby è che hai modo di scommettere su alcune delle competizioni più rappresentative di questo sport. Ad esempio, avrai accesso a tornei che coinvolgono le nazionali, oppure squadre italiane e stranieri.

Tra le competizioni più importanti c’è senza dubbio il 6 Nazioni, che ha visto sempre la nazionale italiana di rugby come protagonista e le altre 5 nazioni più forti del mondo come gli All Blacks della Nuova Zelanda.

Anche in Italia, il movimento sportivo del rugby si sta diffondendo su tutta la penisola attirando un gran numero di appassionati.

In realtà, il rugby è uno sport molto più apprezzato all’estero con competizioni che si diffondono in tutto il mondo. Tra gli stati con il maggior numero di fan ci sono il Regno Unito e gli Stati Uniti con una delle competizioni più famose: la NFL. 

Infatti, negli Stati Uniti, uno degli eventi più iconici di tutta la stagione sportiva è il Super Bowl che attira ogni anno milioni di persone e che sta iniziando ad avere il suo fascino anche in Europa. 

Nella maggior parte dei casi i bookmaker suddivideranno il rugby in queste due categorie, specialmente quando vuoi scommettere su competizioni inglesi. 

L’Union è lo sport più diffuso e in precedenza era destinato solamente ai giocatori amatoriali. Il torneo di Rugby Union più popolare è il Sei Nazioni in cui Inghilterra, Galles, Scozia, Irlanda, Francia e Italia competono in un formato round robin.

Invece, una delle competizioni più famose del Regno Unito è l’Aviva Premiership, mentre la Heineken Cup è l’equivalente di rugby della Champions League e coinvolge le squadre più forti di tutte le nazioni.

Oltre al prestigio differente, anche le regole posso cambiare. Ad esempio, nella Rugby Union non è previsto il trattenere la palla quando un giocatore va a terra. Devono lasciarla o si rischia una penalità.

Nella Rugby League c’è una situazione in cui una squadra può essere placcata cinque volte prima di dover calciare la palla o mantenerla in gioco. Tuttavia, le somiglianze non mancano. Infatti, la palla deve essere passata all’indietro in entrambi i casi.

Consigli per scommettere sul rugby

Ora che hai letto le tipologie di puntata sul rugby è il momento di piazzare i tuoi soldi. Tuttavia, ci sono alcuni suggerimenti che devi seguire per poter ottenere il massimo dalle tue scommesse.

Scommesse in casa

Ad esempio, quando scommetti sulle squadre di casa hai diverse opzioni a tua disposizione. Innanzitutto, avrai l’opportunità di scommettere su competizioni nazionali, campionati oppure anche su singole partite. Inoltre, altre opzioni importanti riguardano i punti di differenza tra una squadra e l’altra al termine della partita oppure quante mete verranno fatte durante i tempi di gioco regolamentari.

Scommetti con handicap

Quando scommetti sul rugby dovresti valutare attentamente le scommesse handicap. Molti bookmaker offrono questa opportunità che potrebbe risultare veramente interessante.

Infatti, quando è palese una disparità di forza tra le due squadre in campo, le scommesse con handicap sono la scelta migliore per guadagnare. In una scommessa con handicap, la squadra favorita ha un indicatore di punti negativi che influenza le sue quote. Quindi, dovranno dominare la partita ancora di più per essere il team che vincerà realmente in una scommessa handicap.

Scegli le migliori quote

Infine, un altro consiglio che ti diamo prima di scommettere sul rugby è quello di trovare le migliori quote online. Prima di piazzare una qualsiasi scommessa, fai le tue ricerche e assicurati di aver scelto il bookmaker più valido.

Esamina quali sono le quote che offrono e comprendi quali di queste ti garantiranno il maggior profitto. Ciò ti aiuterà anche a capire quanto sarà l’importo della tua scommessa e della tua vincita finale.

Solo allora sarai pronto a piazzare la tua scommessa e a sperare che il pronostico che hai fatto si avveri realmente.

Conclusioni

Il mondo delle scommesse online e, in particolare, nel rugby offre costantemente molte opzioni su una grande scelta di eventi che si svolgono quasi tutti i giorni. Al termine di questa guida su come scommettere sul rugby, siamo sicuri che tu abbia una migliore panoramica su questo sport e sulle opportunità di vincita.

Il tuo obiettivo, adesso, è di scegliere l’opzione di scommessa giusta dopo aver considerato vari fattori e tenendo conto sia dei rischi e dei vantaggi associati ad ogni decisione. Inoltre, devi essere anche sicuro di scegliere il bookmaker giusto e che abbia le migliori quote online sul rugby.

Torna su